untitled

Nelle Chiese Ortodosse Autocefale canoniche- storicamente è prerogativa dei Patriarchi o di alti Prelati  delegati, riconoscere e conferire onorificienze  oppure concedere titoli di grazia a persone benefatrici o di alta dignità sociale

*************************************************

articolo 8 costituzione Italiana

Tutte le confessioni religiose sono egualmente libere davanti alla legge. Le confessioni religiose diverse dalla cattolica hanno diritto di organizzarsi secondo i propri statuti, in quanto non contrastino con l’ordinamento giuridico italiano. I loro rapporti con lo Stato sono regolati per legge

 

Le benemerenze conferite non a scopo di lucro ma ad alto contenuto spirituale, sono per  chi le riceve un alto impegno  morale e di fede, per loro stessa natura, non ricadono nei dettami della Legge 178 del 3 marzo 1951. in considerazione  che le Chiese Ortosse sono autocefale, ne consegue che gli Ordini Ortodossi  si prefiggono, fra i vari scopi,  quello di contribuire ad un miglioramento dei rapporti e delle relazioni fra differenti confessioni,  per aiutare concretamente l’apertura e il dialogo con  tutti  i sistemi dottrinali e l’intera  società civile.
 

image-203x300Tale prerogativa di investiture viene dal Metropolita della Congregazione “Sancta Fides” con delga al Monsignore Cappellano dell’ Ordine e/o su indicazione del  Gran Consiglio di Presidenza- sentito il parere dei Gran Priori nel quale albo gli Insigniti vengono iscritti con l’onorificenza ricevuta “cavalleresca, gentilizia-e d’ honoris”

 

Category: Onorificenze
Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

Comments are closed.

beeg porno
hd deutsch porno
hd porno clips
porno images
pornoblick
porno
german porno
pornoyer
redtube porno
redtube deutsch
teen porno
xhamster
xnxx
porno galerie
youporn